La pratica dell’attività sportiva ha numerosi benefici a livello fisico e psichico, ma può indurre disturbi e rendere evidenti anomalie sino ad allora passate inosservate.

Secondo il D.M. Sanità 18.02.1982, per la tutela dell’attività sportiva agonistica, tutti coloro che praticano attività sportiva agonistica devono sottoporsi preventivamente e periodicamente alla visita di idoneità specifica allo sport che intendono praticare o che già praticano.

I nostri Medici Specialisti in Medicina dello sport sottopongono l’atleta al previsto protocollo di visita che comprende:

  • Visita clinica generale
  • Misure antropometriche
  • Controllo visus acuità visiva
  • Spirometria
  • ECG a riposo, durante e dopo sforzo
  • Esame urine

Per alcune discipline sportive (es. sci, pugilato, automobilismo) il protocollo può comprendere anche ulteriori esami (es. visita ORL con audiometria, visita neurologica con EEG, visita oculistica con campo visivo).

Al termine verrà rilasciato il certificato di idoneità allo sport agonistico da consegnare alla società sportiva e report delle valutazioni modico-sportive (da conservare a carico dell’atleta).

PREPARAZIONE ALLA VISITA:

  • Tessera sanitaria / Codice fiscale
  • Documento di identità
  • Campione di urine
  • Documentazione medica in presenza di patologie (soprattutto se cardiologiche)
  • Esami di laboratorio (se effettuati) per atleti maschi > 40 anni e femmine > 50 anni

 

Download moduli

PRIMA VISITA AGONISTICA

RINNOVO VISITA AGONISTICA

RICHIESTA DA PARTE DELLA SOCIETÁ SPORTIVA

DELEGA PER VISITA MEDICO SPORTIVA ATLETA MINORENNE

PAZIENTI DIABETICI